Crepiera a padella: gli articoli migliori, i costi e le opinioni

1
2
3
4
5
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...
GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione...
Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...
GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione 26 cm...
Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso
BALLARINI
Excelsa
BALLARINI
GSW
MOPITA
OffertaBestseller No. 31
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Corpo in alluminio per uso alimentare ad alto spessoreRivestimento antiaderente Keravis molto resistente, composto da 3 stratiManico termoisolante per una presa sicura con dispositivo salva energia thermopoint
OffertaBestseller No. 32
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
Padella piastra ideale per la preparazione di crepesRealizzata in alluminioRivestimento interno antiaderente greblon ad alta resistenza
Bestseller No. 33
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...
Bestseller No. 34
GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione 26 cm...
GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione...
Bestseller No. 35
Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso
Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso

Stai cercando una crepiera a padella ma vuoi conoscere gli articoli migliori prima di acquistarne una? Allora sei nel posto giusto, con questo articolo conoscerai tutte le caratteristiche di questi ottimi prodotti e non potrai più viverne senza. Nei prossimi paragrafi scoprirai ogni curiosità su questo elettrodomestico in grado, non solo di preparare delle crêpe, ma un’infinità di altre ricette. Inoltre, ti guideremo ad un acquisto consapevole valutando ogni vantaggio e svantaggio dei vari modelli.

Crepiera a padella: le caratteristiche principali

La Crepiera a padella è famosa perché con essa si possono cucinare le crêpe, ma gli articoli migliori di questo elettrodomestico consentono di addentrarci anche in ricette più creative. Con questo prodotto potrai infatti cucinare crêpe dolci e salate, dei pancakes per la colazione, delle piccole frittate o delle omelette. La padella si presta anche a riscaldare le piadine o piccoli e sottili pezzi di pizza. Gli elementi di vantaggio della Crepiera a padella stanno tutti nella sua forma: un manico per evitare le bruciature, il diametro variabile, il materiale di cui è composto e la presenza dei bordi.

Le padelle sono sempre di un materiale antiaderente. I modelli più economici hanno un corpo in acciaio inox, in alluminio o in ghisa e solitamente sono rivestiti in teflon. L’acciaio inox è comunque un ottimo materiale che consente di avere una struttura robusta e antiruggine ed è molto facile da pulire. Il rivestimento in ghisa invece è concepito per resistere nel tempo e per combattere il possibile deterioramento dell’uso quotidiano del prodotto. Il manico della padella potrà essere in legno, in plastica oppure rivestito in ghisa. Naturalmente le padelle con il manico in plastica avranno un costo più basso ma sarà anche più rischioso che questo si bruci durante la cottura e si deteriori dopo un uso costante.

Le Crepiere a padella che si collocano in una fascia di prezzo più alta, si trovano in commercio anche in materiali più pregiati. Potremo trovare dei modelli con un rivestimento in ceramica o in pietra lavica, si tratterà sicuramente di prodotti più duraturi nel tempo e più salutari per la cottura dei cibi. In particolare, la pietra lavica è ormai un materiale molto diffuso per le pentole, ma necessita di una pulizia molto accurata per la sua particolare delicatezza. Alcuni modelli hanno anche un rivestimento in cera d’api ed il manico in acciaio.

Crepiera a padella: i vantaggi

La Crepiera a padella ha molti vantaggi rispetto alle Crepiere elettriche. Innanzitutto occorre riconoscere la sua comodità nelle dimensioni ridotte e nella comodità dell’uso, rispetto ai modelli elettrici. La presenza di un manico ci consente di spostare l’oggetto senza mai scottarci. Questo prodotto inoltre aiuta enormemente nella preparazione delle crêpe grazie ai suoi bordi alti. Nelle Crepiere elettriche i bordi non ci sono ed il liquido rischia di uscire fuori se non abbiamo una mano esperta. Con la padella potremo invece avere delle crêpe perfette e dalla forma circolare, proprio come nella famosa ricetta francese.

Nonostante i bordi leggermente alti, con la Crepiera possiamo usare anche molti accessori che possono aiutarci nella preparazione dei nostri piatti. Lo vedremo bene nel prossimo paragrafo in cui approfondiremo gli strumenti in vendita insieme a questi elettrodomestici.

Gli accessori in dotazione

Crepiera a padella e accessori

Le Crepiere  a padella hanno in dotazione alcuni strumenti per preparare al meglio le crêpe. Di solito i modelli più economici dispongono di due mestoli in legno adatti per cospargere il liquido del composto nella padella.
Stiamo parlando della spatola a “t”, ovvero uno strumento molto utile che serve a spargere il composto della crêpe su tutta la superficie in direzione circolare. Questa spatola è utile per far aderire il composto e per farlo arrivare fino ai bordi. In dotazione possiamo trovare anche una semplice spatola liscia e allungata che servirà a girare la nostra crêpe durante la fase di cottura, per farla scaldare in entrambi i lati.

Se vogliamo cucinare dei pancakes e troviamo difficoltà a fare la giusta forma in una padella dalle dimensioni più grandi, potremo indirizzarci alle formine in silicone. Queste, formati da molti cerchi per poter cucinare più porzioni insieme, possono essere poggiate sopra la padella e rimanervi per tutta la durata della cottura. Quando la pastella sarà cotta, potremo togliere le formine e avremo dei perfetti pancake in forma circolare.

Crepiera a padella: come si usa

La Crepiera a padella è davvero facile da utilizzare e necessita di poche istruzioni utili. All’inizio faremo dei piccoli errori, ma a lungo andare riusciremo anche noi a creare delle crêpe con una perfetta forma circolare.  Per iniziare basterà mettere la padella sul piano di cottura a fuoco lento, facendola riscaldare per 4 o 5 minuti. Per far sì che il nostro composto non rimanga attaccato sui bordi, potremo strofinare un po’ di burro sulla superficie, lasciandolo sciogliere bene, o in alternativa un cucchiaino di olio. Se dobbiamo preparare più crêpe insieme, potremo ripetere questo passaggio tra una porzione e l’altra.

Dopo che la nostra padella si sarà riscaldata potremo versare l’impasto aiutandoci con un mestolo. Mentre aspetteremo che la padella si scaldi potremo approfittarne proprio per preparare il nostro composto. Gli ingredienti sono davvero semplici ed essenziali e valgono sia per le crêpe dolci che per quelle salate.

  • 110 gr di farina
  • 30 gr burro fuso
  • 2 uova sbattute
  • 250 ml latte intero
  • 1 pizzico di sale

Se vogliamo rendere il nostro composto dolce bisognerà aggiungere alla ricetta un unico elemento:

  • 25 gr di zucchero

Il composto della nostra crêpe andrà versato un po’ alla volta. Quando ne avremo messo un po’ nella padella potremo aiutarci proprio con il mestolo a “t” per cospargere fino ai bordi il liquido. In pochi minuti il lato inferiore della crêpe sarà cotto, con il mestolo allungato potremo avvolgerla e girarla dall’altro alto. In pochi minuti la crêpe sarà cotta in entrambi i lati e potremo ripiegarla con le mani a triangolo oppure aiutandoci con lo strumento allungato. Dopodiché potremo farcire le nostre crêpe dolci o salate come meglio crediamo, quelle che non mangiamo potranno essere conservate in frigorifero.

Crepiera a padella: articoli migliori

Per saper scegliere al meglio quali sono gli articoli migliori di una Crepiera a padella bisogna osservare alcuni elementi chiave che fanno di questo prodotto un elettrodomestico perfetto.

Innanzitutto dobbiamo tenere a mente qual è il diametro che stiamo cercando per cucinare le nostre crêpe. I migliori prodotti vanno da un diametro di 24 cm fino a 32 cm. Le padelle comuni si aggirano intorno a 20 cm, e si tratta comunque di una dimensione sufficiente per cucinare le crêpe in casa. Ma se vogliamo usare la padella per cucinare anche più porzioni di pancake, il prodotto di 32 cm soddisferà ogni nostra esigenza.

Crepiera a padella in ferro e smaltata in cera d’api

Inoltre dovremo scegliere bene il materiale della nostra padella. Come abbiamo già spiegato nei paragrafi precedenti, per essere di qualità ottimale il nostro prodotto dovrà essere in alluminio o acciaio, con un rivestimento in teflon o in ghisa e dovrà avere un manico possibilmente rivestito in legno. I prodotti smaltati saranno di ottima qualità perché garantiranno una buona durata nel tempo. Tra gli articoli più costosi troveremo anche prodotti forgiati da artigiani, alcune padelle sono completamente in ferro smaltato, per esempio, e sono ottimi elettrodomestici duraturi nel tempo.

Per scegliere la migliore Crepiera a padella che fa al caso nostro, dovremo anche controllore che questa sia compatibile con il nostro piano di cottura. Ma alcune di queste sono adatte sia per le piastre elettriche, per il forno a induzione, a gas e a radiante. Per conoscere la compatibilità dei vari prodotti basterà leggere i foglietti d’istruzione o domandare al rivenditore.

I costi delle Crepiere a padella possono andare dai 20 ai 50 euro. Gli articoli migliori arriveranno anche a 70 euro.

Laureata in Lingue e Giornalismo, scrivo per vari siti dedicati alla cucina e molti altri ancora. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi dedico ogni giorno alla cucina per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm

Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm

  • Corpo in alluminio per uso alimentare ad alto spessore
  • Rivestimento antiaderente Keravis molto resistente, composto da 3 strati
  • Manico termoisolante per una presa sicura con dispositivo salva energia thermopoint
2 Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm

Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm

  • Padella piastra ideale per la preparazione di crepes
  • Realizzata in alluminio
  • Rivestimento interno antiaderente greblon ad alta resistenza
3 BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...

BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...

  • Nickel Free
4 GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione 26 cm...

GSW 456722 Padella per Crepes induzione Grigio/Nero Alluminio Crepe della Padella Induzione...

  • multiplo, rivestimento antiaderente di lunga durata
  • Ideale per alimenti e uova con pochi grassi
  • Elevata resistenza ai graffi
5 Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso

Mopita Majx32Mo103 Testo Romagnolo, Bordo Basso, Grigio Puntinato, 32 cm, Alluminio pressofuso

  • Spessore: 5 mm
  • Prodotto di qualità
  • Pratico ed utile
Back to top
Apri Menu
Scelta Crepiera