Come preparare una crêpe? Video, info e suggerimenti

1
2
3
4
5
Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm,...
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...
Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm, 2...
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...
Ariete
BALLARINI
Beper
Excelsa
BALLARINI
Bestseller No. 31
Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm, 2...
Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm,...
Piastra Crepes Elettrica: prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende...Piastra Antiaderente: la crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e...Crepes, pancake, piadine: grazie alla piastra per crepes puoi preparare facilmente anche pancake e...
OffertaBestseller No. 32
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm
Corpo in alluminio per uso alimentare ad alto spessoreRivestimento antiaderente Keravis molto resistente, composto da 3 stratiManico termoisolante per una presa sicura con dispositivo salva energia thermopoint
Bestseller No. 33
Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...
Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...
CREPIERA ELETTRICA: prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende...PIASTRA ANTIADERENTE: la crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e...STABILE E SICURA: Grazie ai piedini antiscivolo permette una maggiore stabilità nella stesura della...
OffertaBestseller No. 34
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm
Bestseller No. 35
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...
BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...

Se volete avere dei consigli utili per preparare delle crêpe squisite e creative, questo è l’articolo che fa al caso vostro. Ma prima di addentrarci nei suggerimenti che vi aiuteranno a stupire al meglio i vostri ospiti, andiamo a conoscere insieme la storia di questa dolce tipico francese.

La crêpe nella storia

La crêpe ha una storia molto interessante e, prima di imparare e a cucinarla, potreste essere incuriositi dalle sue origini. Questo dolce, conosciuto in Italia come “crespella”, è riconosciuto nel mondo come una pietanza tipica della Francia. Alcune varianti di questo dolce esistono però anche in tutto il resto d’Europa. L’impasto classico è composto da farina, latte, uova e burro, ma in base ai vari paesi sono farcite in modo differente. Le crêpe originali sono dolci, ma le possiamo trovare anche in alcune varianti salate.

Il nome proviene dal termine latino “crispus” che significa “ondulato” e “arricciato”. Nel Medioevo le crêpe erano preparate solo con l’acqua e il vino. In Francia le crêpe erano un oggetto di scambio tra i mezzadri e i loro padroni come simbolo di amicizia ed alleanza. La tradizione vuole che le crêpe venissero servite nella giornata della Candelora, il 2 febbraio, ovvero in occasione della Presentazione al Tempio di Gesù.

La leggenda vuole che nel V secolo in Francia, durante il festeggiamento della Candelora, il pontefice Gelasio avrebbe ordinato ai suoi cuochi di cucinare queste pastelle per sfamare un gruppo di pellegrini francesi provenienti da Roma. Queste piccole frittate diedero talmente tanta soddisfazione ai viandanti che la ricetta venne diffusa in tutta Francia come un cibo che risollevasse l’anima ed il corpo

Sempre alla Francia si deve la prima idea di cucinare crêpe salate. Intorno all’Ottocento, quando questo dolce si stava diffondendo in tutta la nazione, un gruppo di gentiluomini viaggiatori pensarono bene di eliminare lo zucchero dalla ricetta originale e di accompagnare la pietanza con salumi e formaggi.

Ma è nel ‘900 che avviane l’ufficializzazione della ricetta delle crêpe. L’inventore della ricetta originale è Auguste Escoffiere che, nel 1903, dà vita alla crêpe Suzette, la crêpe originale che per due decenni è rimasta ancorata nel territorio francese. In tutta Europa è bene sapere che esistono modi differenti per presentare le crêpe, nel prossimo paragrafo le scopriremo insieme.

I vari tipi di crêpe

Esistono molti modi per creare delle crêpe originali, fantasiose e variegate.

  • Crêpe a mezzaluna – Si tratta di una forma adatta per farcire le crêpe al centro e lasciare che durante la cottura di formi un rigonfiamento nel cuore del dolce.
  • Crêpe a pacchetto – La crêpe si presenta in una forma molto graziosa. La farcitura è sempre nel mezzo, poi occorre ripiegare i lembi due a due  per chiudere il dolce.
  • Crêpe a sigaretta – Questo semplice metodo consiste nel ripiegare a cannolo la crêpe dopo essere farcita.
  • Crêpe a triangolo – Si tratta della classica composizione delle crêpe. Queste vengono piagate su loro stesse in quattro parti, prima a metà e poi a triangolo.

Ma se siete qui per avere delle facili istruzioni per preparare le vostre crêpe nei prossimi paragrafi v dare dei consigli utili che potrete seguire passo per passo.

Strumenti utili per preparare la crêpe

Preparare una crêpe è davvero semplice ed intuitivo. In pochi e semplici passaggi potremo cucinare molte porzioni e farcirle come meglio crediamo. Grazie all’uso di ottimi strumenti ed elettrodomestici potremo facilitare la cottura. Per cucinare una crêpe abbiamo bisogno di una padella con i bordi fini di un diametro di almeno 20 cm. Se vogliamo avere delle crêpe più grandi, in commercio esistono padelle di questo tipo con dimensioni che arrivano fino ai 30 cm. In alternativa possiamo indirizzarci verso una Crepiera elettrica, ovvero il prodotto automatico per cucinare al meglio le crêpe. Infine abbiamo bisogno di due mestoli che ci aiuteranno a cuocere nel modo perfetto la pastella. I mestoli dovranno essere in legno o in plastica. Avremo bisogno di uno strumento a forma di “t” che servirà a cospargere la padella, o la piastra elettrica, del liquido del nostro preparato, in una direzione circolare. Poi ci aiuterà anche uno strumento, simile ad una paletta, dalla forma liscia e allungata con cui potremo avvolgere la crêpe e rigirarla nell’altro lato. Questo strumento ci sarà d’aiuto anche per piegare la crêpe e per farcirla.

Come preparare una crêpe

Se usiamo la padella con i bordi fini, le regole per preparare la crêpe sono le seguenti. Per prima cosa dovremo far scaldare la padella a fuoco lento, dopo aver fatto sciogliere un po’ di burro per garantire una corretta viscosità. In alternativa si può versare mezzo cucchiaino di olio. Se stiamo usando una Crepiera elettrica invece, basterà collegare il cavo e aspettare che la piastra elettrica si scaldi.

Nel frattempo possiamo preparare l’impasto per la pastella. Gli ingredienti sono gli stessi sia per le crêpe salate che per crêpe dolci.

  • 110 gr di farina
  • 30 gr burro fuso
  • 2 uova sbattute
  • 250 ml latte intero
  • 1 pizzico di sale

Se vogliamo rendere il nostro composto dolce bisognerà aggiungere alla ricetta un unico elemento:

  • 25 gr di zucchero

Quando la padella, o la piastra elettrica, saranno calde, potremo versare il liquido aiutandoci con un mestolo. Poi, con il mestolo a “t” cospargeremo il composto fino ai bordi per creare una forma circolare. Con il mestolo allungato gireremo la crêpe non appena il lato inferiore si sarà cotto. Quando entrambi i lati saranno dorati, con lo stesso strumento potremo ripiegare la crêpe, metterla in un piatto e farcirla.

Come farcire la crêpe

La crêpe, una volta pronta, potrà essere arricchita con molte pietanze. Se abbiamo cucinato una crêpe dolce, possiamo farcirla con la Nutella, con della marmellata, con del miele, con della crema di pistacchio o di castagne. Potremmo adornare il nostro piatto anche con della frutta. Nella crêpe potremo infatti inserire degli spicchi di fragole, delle banane, dei pezzetti di mela ma anche della frutta secca.
Se invece il nostro obiettivo è quello di cucinare una crêpe salata, al suo interno potremo inserire dei salumi o dei formaggi, ma anche delle verdure. Potremmo sbizzarrirci anche con creme preparate, come il pesto o la crema di noci.

Insomma, cucinare le crêpe ci consentirà di sbizzarrirci in tutti i modi e di stupire i nostri ospiti con dei piatti sempre più creativi.

Laureata in Lingue e Giornalismo, scrivo per vari siti dedicati alla cucina e molti altri ancora. Amo la scrittura in ogni sua forma, da quella giornalistica a quella in ottica Seo. Appassionata di letteratura, sport e cinema, mi dedico ogni giorno alla cucina per scoprire nuove curiosità da raccontare.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm, 2...

Ariete 183 Crepes Maker - Crepiera elettrica con termostato, Piastra antiaderente, Diametro 28cm,...

  • Piastra Crepes Elettrica: prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende...
  • Piastra Antiaderente: la crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e...
  • Crepes, pancake, piadine: grazie alla piastra per crepes puoi preparare facilmente anche pancake e...
2 Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm

Ballarini Cookin' Italy Crepes-Set, Alluminio, Nero, 25 cm

  • Corpo in alluminio per uso alimentare ad alto spessore
  • Rivestimento antiaderente Keravis molto resistente, composto da 3 strati
  • Manico termoisolante per una presa sicura con dispositivo salva energia thermopoint
3 Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...

Beper BT.710Y Crepiera elettrica con Manico, 800 W, Piastra in Alluminio con Rivestimento...

  • CREPIERA ELETTRICA: prepara crepes fatte in casa dolci e salate per dessert golosi o merende...
  • PIASTRA ANTIADERENTE: la crepiera elettrica è dotata di piastra antiaderente facile da pulire e...
  • STABILE E SICURA: Grazie ai piedini antiscivolo permette una maggiore stabilità nella stesura della...
4 Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm

Excelsa Amica Crepiera con Tiracrepes, Alluminio, Nero, 24 cm

  • Padella piastra ideale per la preparazione di crepes
  • Realizzata in alluminio
  • Rivestimento interno antiaderente greblon ad alta resistenza
5 BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile, Nero,...

BALLARINI Crepiera Antiaderente Firenze Un Manico cm25 Pentole Cucina, Acciaio Inossidabile,...

  • Nickel Free
Back to top
Apri Menu
Scelta Crepiera